Ti trovi qui:Home»Comunicati Stampa»Assegnata porzione del MUSP scuola “Ventre” per i licei del convitto “D. Cotugno” di L’Aquila

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 12 Novembre 2020 12:02

Assegnata porzione del MUSP scuola “Ventre” per i licei del convitto “D. Cotugno” di L’Aquila

A breve la scuola “Ventre” avrà una nuova sede, lasciando così libero il piano superiore della struttura musp in Via Ficara, per oltre mille metri quadrati

 

A seguito di delibera della Giunta comunale dell’Aquila del 10.11.2020, una porzione della struttura musp della scuola primaria “Mariele Ventre” ubicata in Via Ficara è stata data in uso alla Provincia dell’Aquila, che lo assegnerà ai licei del Convitto “D. Cotugno”.

“Ringrazio l’Amministrazione comunale dell’Aquila - afferma il Vice Presidente della Provincia dell’Aquila Vincenzo Calvisi, con delega edilizia scolastica - che ci consente di andare incontro ad una esigenza rappresentataci dalla dirigente scolastica del Convitto “D.Cotugno”, Serenella Ottaviano , che aveva chiesto ulteriori spazi per i licei musicale ed economico sociale, specie in ottica di maggiore distanziamento necessario per l’emergenza covid. A breve la scuola “Ventre” avrà una nuova sede, lasciando così libero il piano superiore della struttura musp in Va Ficara, per oltre mille metri quadrati; l’amministrazione provinciale si fa carico del pagamento al comune dei canoni di locazione e delle utenze, oltre a provvedere ai lavori di adeguamento degli spazi, come già fatto per gli altri musp avuti in disponibilità. L’uso della struttura – conclude Vincenzo Calvisi - è per l’anno scolastico in corso 2020/2021 ed in ogni caso prorogabile sino al tempo necessario per il completamento dei lavori nelle sede dei licei “D.Cotugno” ubicata a Pettino, ove sono in corso i lavori per oltre 4 milioni di euro che termineranno entro il prossimo anno 2021”.

Soddisfazione per il provvedimento è stata espressa anche dal consigliere provinciale Francesco De Santis , presidente della commissione edilizia scolastica, per il quale “la sinergia tra amministrazione provinciale e comunale per la messa a disposizione dei musp ha consentito di risolvere le criticità legate alla carenza di spazi per i licei del Convitto “D. Cotugno”, nella fase dei lavori resisi necessari sulla sede di Pettino”.

 

Altro in questa categoria: Riunione del Consiglio Provinciale »