Ti trovi qui:Home»Comunicati Stampa»Case cantoniere della Provincia

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 11 Marzo 2021 13:59

Case cantoniere della Provincia

Consegna dei lavori per l’adeguamento funzionale della casa cantoniera di Roccaraso in località ‘Aremogna’.

Inizieranno a breve gli interventi di manutenzione ed adeguamento funzionale dell’immobile, sito in località ‘Aremogna’ nel comune di Roccaraso (Aq), di proprietà della Provincia dell’Aquila. L’intervento rientra nell’ambito delle procedure del piano delle alienazioni e valorizzazione dei beni immobiliari di proprietà della Provincia dell’Aquila, triennio 2018-2020, quando furono individuate alcune case cantoniere, non più utilizzate dall’Ente per servizi di supporto alla viabilità, che potevano essere disponibili per un impiego diverso e compatibile con un progetto di rivitalizzazione e sviluppo delle aree interne; in particolare la casa cantoniera di Roccaraso fu assegnata, nell’agosto 2018, al Comando Provinciale dell’Aquila della Guardia di Finanza per ospitare un nucleo di soccorso alpino e una unità cinofila.

Gli interventi previsti sul manufatto di proprietà dell’Amministrazione Provinciale dell’Aquila, prevedono opere di riqualificazione dell’involucro, con una particolare attenzione alla conservazione delle preesistenze e dei materiali costruttivi originali, con inserimento di soluzioni progettuali e azioni finalizzate alla eliminazione delle barriere architettoniche, per garantire l'adeguamento e la fruizione a chiunque abbia una limitata capacità motoria.

“Le case cantoniere, indicate nel decreto del Presidenziale del 26 marzo 2018, sono state tutte attribuite, dichiara il consigliere provinciale,  Gianluca Alfonsi,  e  l’assegnazione della struttura alla Guardia di Finanza, che ringraziamo per la di turnazione che svolge a garanzia della sicurezza dei cittadini,  assicurerà un’importante e costante presenza sul territorio, garanzia di legalità e operatività, presidio che accresce i servizi e le potenzialità di un’area che, nella piena funzionalità della stagione sciistica, consente di accogliere oltre 1.200.000 persone”.

“Tale intervento non vuole essere solo un’operazione di risanamento edilizio – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso - bensì un’azione che tende al miglioramento e all’uso razionale delle risorse pubbliche con la creazione di strutture che possiedano un’elevata qualità fruitiva. Il progetto si inserisce all’interno del percorso di razionalizzazione e valorizzazione degli immobili di proprietà dell’Amministrazione Provinciale dell’Aquila, con l’obiettivo di mantenere la funzionalità del fabbricato ma anche creare nuove possibilità di sviluppo e redditività.”.

Progettista e direttore dei lavori degli interventi è l’arch. Luciana di Menna di Castel di Sangro.

Ufficio Stampa                                                                                                                                      

Provincia dell’Aquila                                                                                                                            

Dott. Guerrini Patrizio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.