Ti trovi qui:Home»Comunicati Stampa»Consiglio della Provincia dell'Aquila

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 29 Marzo 2021 12:22

Consiglio della Provincia dell'Aquila

Approvate le linee guida per l’elaborazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021-2023.

Si è riunito, questa mattina, nella modalità di videoconferenza il Consiglio della Provincia dell’Aquila che ha approvato, all’unanimità, le linee guida per l’elaborazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021-2023, che prevede tra l’altro,  dal corrente anno,  una misura per il contenimento  dei debiti fuori bilancio e la quantificazione del fondo rischi contenziosi. Nell’ultimo triennio il Consiglio Provinciale è stato chiamato ad approvare 37 provvedimenti, concernenti il riconoscimento di debiti fuori bilancio, per un importo totale di 3.364.007 euro. Molti di questi atti  si riferiscono a situazioni precedenti il 2015 per i quali, gli ultimi due consessi consiliari, sono stati chiamati a deliberare per evitare ulteriori aggravi per la finanza provinciale. Fermo restando le responsabilità individuali, eventualmente rilevate dalla giurisdizione erariale, è obbligo del Consiglio richiedere misure finalizzate a rilevare il pregresso ancora pendente e limitare il ricorso al riconoscimento del debito fuori bilancio incentivando, nel rispetto della legge, l’istituto della transazione. Approvato infine, all’unanimità, il riconoscimento di un debito pregresso.

Ufficio Stampa                                                                                                                                      

Provincia dell’Aquila                                                                                                                            

Dott. Guerrini Patrizio

ufficio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.